Sassuolo, con De Zerbi una grande cavalcata. Tecnico pronto per una big?

Sassuolo, con De Zerbi una grande cavalcata. Tecnico pronto per una big?
© foto www.imagephotoagency.it

De Zerbi, al suo primo anno completo in Serie A, è riuscito a dare un’identità profonda al Sassuolo. Già pronto per il salto di qualità?

L’aveva soltanto assaggiata la Serie A, Roberto De Zerbi. La prima esperienza nel massimo campionato è datata settembre 2016, quando il Palermo lo assunse per voltare pagina. Non ci riuscì, in quell’occasione, e venne esonerato qualche mese dopo. Ci riprovò col Benevento la stagione successiva, ma la situazione generale era troppo complessa per cambiare rotta. Questa che sta per concludersi è stata la prima stagione completa per il tecnico in una panchina.

Con il Sassuolo è stato immediatamente in grado di imprimere alla squadra il suo credo calcistico. Un plauso va anche tributato ovviamente ai giocatori, che sono stati in grado di ascoltarlo e applicare le sue idee al meglio. Il risultato finale è un preziosissimo decimo posto, da difendere domani nella gara con l’Atalanta. De Zerbi si è messo così in mostra, chissà che non venga immediatamente a bussare una grande squadra per affidargli la panchina.