Connettiti con noi

Ultimissime

Ultime Notizie Serie A: la decisione sulla squalifica di Ibra, la Lega si interroga su Dazn – VIDEO

Pubblicato

su

Tutte le ultime notizie più importanti del giorno in Serie A e nel mondo, aggiornate ora dopo ora dalla Redazione di Calcio News 24


Ore 23.30 – Sassuolo, parla De Zerbi – L’allenatore neroverde ha svelato quale potrebbe essere il suo futuro. Le dichiarazioni.

Ore 22.00 – Chabot si racconta – Il difensore della Sampdoria, in prestito allo Spezia, tra presente e futuro. Le sue dichiarazioni.

Ore 20.30 – Novità per il campionato italiano – La Lega Serie A si è pronunciata sul VAR centralizzato e la riapertura degli stadi ai tifosi. Il comunicato ufficiale.

Ore 19.00 – Le parole di Rafael Leao – L’attaccante del Milan ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport in vista del finale di stagione. Le sue parole.

Ore 18.30 –  Le parole di Tare – Il direttore sportivo della Lazio ha parlato dell’attaccante Muriqi, il quale sta faticando nel primo anno in Serie A. Le sue parole.

Ore 18.15 –  Le parole di Gravina – Sono arrivate le parole di Gabriele Gravina dopo l’apertura dell’Olimpico al 25% di spettatore. Clicca qui per leggerle.

Ore 18.00 – Euro 2020 con il pubblico – Il Governo ha dato il via libera per l’ingresso del 25% del pubblico all’Olimpico. Le ultime

Ore 17.30 – Le parole di Thuram – L’ex difensore della Juventus ha parlato ai microfoni di Sky Sport delle eccessive critiche riservate ad Andrea Pirlo. Le sue parole.

Ore 17.00 – De Rossi torna a casa – L’attuale collaboratore tecnico di Mancini ha lasciato l’ospedale Spallanzani e proseguirà il recupero dalla positività al Coronavirus. Le ultime. 

Ore 16.30 – Focolaio Covid in Nazionale, parla Gravina – «Lo dicono i dati che abbiamo raccolto: fino al 31 marzo il gruppo squadra risultava assolutamente negativo. Non vogliamo entrare nel merito di alcune valutazioni scientifiche, ma tra i contagiati sono state individuate varianti differenti del virus, quindi il cluster della Nazionale non è un cluster: la catena non è mai stata alimentata». 

Ore 16.00 – Udinese, intervento riuscito per Deulofeu – Udinese Calcio comunica che quest’oggi, a Barcellona, Gerard Deulofeu si è sottoposto ad un intervento, in artroscopia, di pulizia del menisco del ginocchio destro. L’operazione è perfettamente riuscita e il calciatore, salvo complicazioni, farà ritorno a Udine entro due o tre giorni».

Ore 13.05 – Sassuolo, chiusa la striscia negativa: subiva gol da un girone intero – Contro il Benevento, il Sassuolo è riuscito finalmente a tenere la porta inviolata: non accadeva dalla partita di andata proprio contro i giallorossi. La notizia

Ore 12.30 – Giudice Sportivo Serie A, otto squalificati: arriva la decisione su Ibrahimovic – Il Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea ha deciso di squalificare per una giornata Zlatan Ibrahimovic, dopo l’espulsione contro il ParmaLa motivazione e gli altri squalificati

Ore 11.23 – Parma, ecco Ribalta – Il Parma ha annunciato ufficialmente che Javier Ribalta sarà il nuovo Managing Director – Sport della società crociata. Ribalta ha ricoperto il ruolo di Responsabile Scouting del Novara, della Juventus (per cinque stagioni) e del Manchester United, prima di diventare Direttore Sportivo dello Zenit San Pietroburgo.

Ore 11.04 – Bologna, situazione infortuni – Lorenzo De Silvestri, uscito per infortunio contro la Roma, oggi sosterrà gli esami strumentali che stabiliranno l’esatta entità del guaio muscolare accusato alla coscia sinistra ma secondo Corriere dello Sport è più che probabile che il terzino domenica pomeriggio non ci sarà.

Ore 10.44 – Spinazzola out – Non arrivano buone notizie per Leonardo Spinazzola. L’esterno della Roma ha accusato un risentimento muscolare al quadricipite della coscia sinistra giovedì scorso nella gara di andata dei quarti di finale di Europa League contro l’Ajax. Il giocatore non solo salterà la gara di ritorno ma come riferito da Il Tempo ne avrà almeno per altri dieci giorni, ciò significa che indicativamente salterà anche le sfide di campionato contro Torino e Atalanta

Ore 10.21 – Caso tamponi – La Lazio impugna la sentenza e fa ricorso: oggi la presentazione della richiesta alla Corte Federale. I dettagli

Ore 9.44 – Juventus, un clamoroso retroscena – Poco prima del suo addio alla JuveMassimiliano Allegri diede un consiglio al presidente Agnelli«Liberati di Ronaldo, sta bloccando la crescita di squadra e società». Parole dure – riportate oggi da Repubblica – che probabilmente al momento non furono capite dal numero uno bianconero, vista la vittoria dell’ottavo scudetto consecutivo e un percorso positivo nelle restanti competizioni.

Ore 9.34 – Kokorin non ritorna – Non arrivano notizie incoraggianti per la Fiorentina sul fronte Aleksandr Kokorin. Come segnala La Nazione, l’attaccante russo non è ancora in gruppo e sta proseguendo il lavoro differenziato dopo la lesione muscolare accusata nella partita contro la Roma (3 marzo).

Ore 9.00 – Napoli, mamma che Osimhen! – Nell’ultimo mese, Victor Osimhen ha fatto vedere quelle qualità che in tutta la stagione non si erano palesate. Ora il Napoli si trova in squadra un attaccante rinato per la prossima stagione.

Ore 8.55 – Blackout DAZN – Oggi si terrà un’assemblea della Lega Serie A con ordine del giorno all’ordine del giorno la centrale unica Var e la ripartizione delle risorse dei diritti tv in base al pubblico pagante negli stadi.Come riferisce Gazzetta dello Sport, sarà anche l’occasione per discutere dei problemi tecnici avuti domenica da Dazn per Inter-Cagliari e Verona- Lazio. La Lega aveva chiesto in una lettera a Dazn chiarimenti al fine di scongiurare episodi simili in futuro ed è molto probabile che il tema venga riproposto dai 4 club pro-Sky oggi in assemblea.

Ore 08.35 – Addio CR7? – Il futuro di Cristiano Ronaldo dipende tanto dal piazzamento in campionato e dall’ingresso in Champions. La volontà dell’attaccante portoghese

Ore 08.00 – Il calcio di strada rivive nel silenzio – Sembra di essere tornati ai tempi del calcio di strada, grazie a battibecchi e scambi di battute che il silenzio dei nostri stadi ci permette di godere. LEGGI L’EDITORIALE

Advertisement

Facebook

Advertisement