Icardi e il doppio tabù: mai un gol in casa del Toro e zero vittorie contro Mazzarri

Icardi e il doppio tabù: mai un gol in casa del Toro e zero vittorie contro Mazzarri
© foto www.imagephotoagency.it

Mauro Icardi contro il suo tabù. Il centravanti dell’Inter vuole segnare a Mazzarri e all’Olimpico di Torino per interrompere il digiuno

Mauro Icardi vuole interrompere la sua striscia di 4 partite senza reti (l’ultimo gol il 15 dicembre contro l’Udinese, su rigore). Il centravanti dell’Inter però avrà di fronte a sé due dei pochi tabù della sua giovane carriera: il Torino all‘Olimpico e Walter Mazzarri. Il numero 9 argentino, alle prese con il rinnovo del contratto, non è mai riuscito a fare centro in trasferta contro i granata. L’Olimpico Grande Torino, ex Comunale, è uno dei pochi campi tabù per il numero 9 che a novembre è riuscito a violare lo stadio dell’Atalanta. Il centravanti dell’Inter oggi avrà un’occasione importante in una sfida nella sfida con l’altro 9, l’italiano Belotti.

Oggi proverà a segnare a domicilio anche al Torino, una delle formazioni contro le quali ha esultato di meno visto che in 11 match per 9 volte è rimasto a secco. Le sue 3 reti ai granata le ha concentrate in 2 incontri disputati a San Siro (l’ultimo gol contro il Toro risale al 26 ottobre del 2016). Mauro vuole segnare per dedicare il gol a Valentino, il figlio di Wanda Nara che ha festeggiato il 10° compleanno proprio in settimana. Quello di oggi inoltre sarà il terzo incontro tra Maurito e Mazzarri dopo l’esperienza in comune all’Inter: zero vittorie per Icardi nei tre precedenti.