SPAL-Sassuolo streaming e probabili formazioni: dove vederla

© foto www.imagephotoagency.it

SPAL-Sassuolo: derby emiliano fra i biancazzurri di Semplici e i neroverdi di De Zerbi nel lunch match della 23ª giornata di Serie A

Il lunch match della 23ª giornata di Serie A mette di fronte la SPAL di Leonardo Semplici e il Sassuolo di Roberto De Zerbi nel Derby emiliano. I biancazzurri cercano punti pesanti in chiave salvezza, visto che attualmente si trovano in ultima posizione assieme al Brescia con 15 punti, mentre i neroverdi occupano il 13° posto a quota 26. SPAL-Sassuolo: il derby emiliano si giocherà domenica 9 febbraio 2020 nello scenario dello Stadio Paolo Mazza di Ferrara, con fischio d’inizio alle ore 12.30.

SPAL-Sassuolo sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming da DAZN. Gli abbonati potranno seguire la partita in diretta streaming sul pc collegandosi al sito ufficiale della piattaforma, oppure su smartphone e tablet attraverso l’app DAZN, scaricabile su tutti i device iOS e Android.

Sarà possibile anche seguire SPAL-Sassuolo sulle moderne smart tv compatibili con l’applicazione o collegando al proprio televisore una console Xbox o PlayStation 4 o un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Il pre e il post partita di SPAL-Sassuolo su DAZN vedrà protagonista Alessandro Iori, mentre la telecronaca sarà affidata a Stefano Borghi, con Roberto Cravero al commento tecnico.


SPAL-Sassuolo, info e dove vederla

Competizione: Serie A 2019/2020
Quando: Domenica 9 febbraio 2020
Fischio d’inizio: ore 12.30
Stadio: Stadio Paolo Mazza (Ferrara)
Dove vederla in streaming: Segui live SPAL-Sassuolo solo su DAZN
Arbitro: Piero Giacomelli di Trieste


Le probabili formazioni

SPAL – Semplici ritrova in attacco il bomber Petagna, che riprenderà regolarmente il suo posto dal 1′ nel tandem d’attacco con Di Francesco, facendo scivolare in panchina Floccari. A centrocampo torna a disposizione anche Valoti, che contende a Castro il posto di mezzala sinistra. In regia ci sarà Missiroli, mentre l’ex viola Dabo agirà da mezzala destra e Strefezza e Reca presidieranno le due fasce. In difesa, davanti al portiere Berisha, potrebbe recuperare anche il polacco Cionek, ma Tomovic resta favorito per completare la linea a tre con Vicari e Bonifazi.

SASSUOLO – De Zerbi preferirà ancora una volta Caputo a Defrel nel ruolo di terminale offensivo dei neroverdi nel 4-2-3-1, mentre la novità potrebbe esserci sulla trequarti, con l’innesto di Traoré accanto a Berardi e Boga, visto che Djuricic non è al meglio. In mediana dovrebbe essere Obiang ad affiancare Locatelli. Fra i pali ci sarà Consigli, in difesa è possibile il rientro dal 1′ di Gian Marco Ferrari accanto a Romagna, con Toljan e il greco Kyriakopoulos come esterni bassi.

SPAL (3-5-2): E. Berisha; Tomovic, Vicari, Bonifazi; Strefezza, Dabo, Missiroli, Castro, Reca; Di Francesco, Petagna. All. Semplici

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, G. Ferrari, Romagna, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang; Berardi, Traoré, Boga; Caputo. All. De Zerbi


Leggi anche: GUIDA TV: TUTTE LE PARTITE IN PROGRAMMA