Lione-Juventus streaming e probabili formazioni: dove vederla

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Lione-Juventus: i francesi di Rudi Garcia ospitano i bianconeri di Sarri al Parc OL nell’andata degli ottavi di finale di Champions League

La Juventus capolista della Serie A si rituffa nel suo grande obiettivo stagionale, la Champions League. I bianconeri di Maurizio Sarri sono opposti in trasferta all’Olympique Lione, guidato da Rudi Garcia, ex tecnico della Roma e vecchia conoscenza del calcio italiano, nell’andata degli ottavi di finale. Lione-Juventus: la partita si giocherà mercoledì 26 febbraio 2020 nello scenario del Parc OL di Lione, con fischio d’inizio previsto per le ore 21.00.

Lione-Juventus sarà trasmessa in tv in diretta e in esclusiva da Sky, sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, numero 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite). Gli abbonati potranno seguire la partita anche in diretta streaming su pc, smartphone e tablet attraverso l’app Sky Go, scaricabile su tutti i device iOS e Android. C’è poi l’opzione NOW TV, disponibile per i suoi utenti su smart tv tramite NOW TV Smart Stick. Ecco una lista aggiornata di tutti i siti dove poter vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.

La telecronaca di Lione-Juventus su Sky sarà affidata a Riccardo Trevisani, che sarà affiancato da Daniele Adani al commento tecnico. Al termine della gara gli highligts e le interviste ai protagonisti nel corso del programma ‘Studio – Champions League Show‘ condotto da Ilaria D’Amico, con la partecipazione di Esteban Cambiasso, Fabio Capello, Alessandro Costacurta e Paolo Condò.


Lione-Juventus, info e dove vederla

Competizione: Champions League 2019/2020
Quando: Mercoledì 26 febbraio 2020
Fischio d’inizio: ore 21.00
Dove vederla in tv: SKY SPORT UNO (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), SKY SPORT (numero 252 del satellite) – NOW TV
Dove vederla in streaming: SKY GO – NOW TV
Stadio: Parc OL (Lione)
Arbitro: Jesús Gil Manzano (Spagna)


Le probabili formazioni

LIONE – Rudi Garcia dovrebbe puntare su un prudente 3-5-2 senza trequartista. Il sacrificato sarà dunque Terrier sulla trequarti. Davanti, ancora k.o. il bomber Depay, la coppia d’attacco sarà composta da Toko Ekambi e Moussa Dembelé. A centrocampo Dubois e Cornet saranno i due esterni, con Tousart playmaker e Guimarães e Aouar mezzali ai suoi lati. Dietro, davanti al portiere Anthony Lopes, la linea a tre difensiva dovrebbe esser composta da Denayer, Marcelo e Marçal.

JUVENTUS – Diversi dubbi per Sarri, che dovrebbe tuttavia optare per il 4-3-3, sacrificando Ramsey e relegando in panchina Bernardeschi. Nel tridente d’attacco dovrebbe invece esserci spazio per il colombiano Cuadrado come esterno alto di destra, con Dybala punta centrale e Cristiano Ronaldo a sinistra. A disposizione anche Higuain, che ha superato i problemi di lombalgia. In mediana in cabina di regia è recuperato Pjanic, al suo fianco le due mezzali potrebbero essere Bentancur e Rabiot, quest’ultimo preferito all’altro francese Matuidi.

LIONE (3-5-2): Lopes; Denayer, Marcelo, Marçal; Dubois, Guimarães, Tousart, Aouar, Cornet; Toko Ekambi, M. Dembelé. All. Rudi Garcia

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri


Leggi anche: GUIDA TV: TUTTE LE PARTITE IN PROGRAMMA