Connettiti con noi

Calcio Streaming

Champions League: dove vedere Inter-Tottenham in tv

Pubblicato

su

de vrij inter

Inter-Tottenham in streaming e diretta tv: ecco dove vedere l’esordio nerazzurro in Champions League 2018/2019

Inter-Tottenham è il gran match valido per la prima giornata del gruppo B di Champions League 2018/2019: la partita, che è previsto per martedì 18 settembre alle ore 18.55 presso lo Stadio Giuseppe Meazza/San Siro di Milano, segna l’esordio assoluto stagionale in Europa per entrambe le formazioni. Da una parte la squadra di Luciano Spalletti – che torna nella massima competizione europea dopo quasi sei anni di assenza – reduce da un inizio di stagione davvero molto difficile, costellato di passi falsi in campionato (l’ultimo, sabato, costituito dalla sconfitta con il Parma). Dall’altra invece gli uomini di Mauricio Pochettino, che la scorsa stagione disputarono la loro ultima partita in Champions proprio contro una formazione italiana (la Juventus, che li eliminò agli ottavi): gli Spurs, sconfitti sabato dal Liverpool per la prima volta quest’anno in campionato, vengono comunque da un inizio di stagione nettamente migliore rispetto a quello dei nerazzurri.

 SEGUI LA DIRETTA LIVE DI INTER-TOTTENHAM! 

Inter-Tottenham sarà trasmessa a partire dalle ore 18.55 in esclusiva sulle frequenze di Sky Sport sui canali Sky Sport 1 (numero 201 dello Sky Box, in HD 240) e anche sul canale Sky Calcio 1 (numero 251 dello Sky Box). Non è tutto ovviamente, perché la gara sarà disponibile in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile direttamente tramite l’app Sky Go e – per chi avesse sottoscritto abbonamento – su NOW TV (su dispositivi mobili, ma anche su smart tv tramite NOW TV Smart Stick). Ricordiamo infine che Inter-Tottenham potrà essere seguita anche in diretta live testuale direttamente dal nostro sito con ampio pre-partita. Ecco la lista di siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.

Inter-Tottenham: probabili formazioni

INTER – Spalletti dovrà fare a meno di un po’ di uomini, soprattutto sulle fasce: out Sime Vrsaljko, uscito malconcio dall’ultima sosta internazionale (problema al ginocchio sinistro) e non ancora disponibile. Non ci dovrebbe essere nemmeno Danilo D’Ambrosio, salvo recuperi in extremis, infortunatosi contro il Parma (contusione alla coscia). Possibile dunque un cambio in difesa: Milan Skriniar potrebbe essere spostato a destra lasciando al centro, al fianco di Joao Miranda, posto a Stefan de Vrij con Kwadwo Asamoah a sinistra. A centrocampo confermato Marcelo Brozovic, nonostante l’ultima prestazione negativa in campionato, in linea mediana con Matias Vecino al momento favorito su Roberto Gagliardini. Sulle trequarti confermatissimo Radja Nainggolan al centro, ma pure Ivan Perisic a sinistra, mentre a destra ci sarà ancora Antonio Candreva considerato l’infortunio perdurante di Lautaro Martinez. In avanti ritrova il suo posto dal primo minuto Mauro Icardi (all’esordio assoluto in carriera in Champions League), del tutto recuperato dopo i recenti acciacchi, a svantaggio di Keita Baldé, che torna dunque in panchina.

TOTTENHAM – Grandi assenti del match saranno il portiere Hugo Lloris e la stellina Dele Alli, out a causa di alcuni problemi muscolari riscontrati durante la sosta internazionale. Per il resto non sono previste grosse novità nel 4-3-1-2 di Pochettino che dovrebbe confermare, dietro all’estremo difensore olandese Michel Vorm, la coppia belga composta da Jan Vertonghen e Roby Alderweireld al centro della difesa con Kieran Trippier e Danny Rose sulle fasce. A centrocampo, Moussa Dembelé (obiettivo nerazzurro dell’estate) ed Eric Dier troveranno regolarmente posto ai lati di uno tra il coreano Son Heung-Min e la giovane promessa Harry Winks (al momento in vantaggio) con Christian Eriksen sulla trequarti e – considerata la defezione di Alli – Lucas Moura ad affiancare la star del match Harry Kane.

PROBABILE FORMAZIONE INTER (4-2-3-1) – Handanovic; Skriniar, Miranda, de Vrij, Asamoah; Vecino, Brozovic; Candreva, Nainggolan, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti
PROBABILE FORMAZIONE TOTTENHAM (4-3-1-2) – Vorm; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Dier, Dembelé, Winks; Eriksen; Lucas Moura, Kane. Allenatore: Pochettino

Leggi anche: CHAMPIONS LEAGUE SULLA RAI: LE GARE TRASMESSE